Durante la riproduzione di un gioco N64 sulla console virtuale Wii, cosa succede quando viene visualizzato il logo N rotante?

Questa è più una questione tecnica

Sembra che ci sia un ritardo di caricamento significativo su alcuni giochi N64 VC. Recentemente ho acquistato un Wii di prima generazione usato (quello con le porte del controller Gamecube) e alcuni titoli VC erano già installati.

All'avvio, ad esempio, di Mario Party 2, c'è un ritardo di circa 10-15 secondi durante il quale il logo N64 (il cubo N) ruota sullo schermo prima dell'inizio del gioco. Un po 'come questo:

inserisci la descrizione dell'immagine qui

Se il tasto Home sul telecommand viene premuto dopo l'avvio del gioco, lo schermo diventa nero prima che appaia il menu principale. La chiusura del menu comport circa un'altra attesa di 5-7 secondi.


Questo è chiaramente un process di caricamento di qualche tipo – ma quello che non riesco a capire è perché . I giochi N64 non sono particolarmente grandi o ricchi di memory rispetto ai titoli Wii nativi. Il comportmento blackout-on-home è qualcosa che non ho mai notato su nessun altro titolo Wii o Virtual Console, e mi aspetto che il caricamento dalla memory integrata sia più veloce rispetto al caricamento da disco (che non ha questo comportmento sia).

Perché questo ritardo di caricamento? Cosa sta succedendo in background?

Sta caricando sia l'emulatore che l'intera ROM N64 nella RAM, e anche caricando un gestore di firmware per eseguire la console in "Modalità N64". La maggior parte degli emulatori sui sisthemes Nintendo (oltre alla più semplice emulazione NES e SNES) dispone di un firmware speciale come questo, e il passaggio tra quello e il normale firmware del menu Wii rappresenterebbe il ritardo quando si utilizza il button Home.

Un altro esempio di firmware speciale è il firmware 3DS per l'esecuzione di giochi GBA.

15 secondi sembrano eccessivi, e ricordo che è un po 'più breve di quello dei giochi Wii U N64 VC, ma immagino che l'emulazione N64 su Wii sia stata approssimativa, essendo un primo passo nell'emulazione per Nintendo (anche se lo staff di Nintendo non era sono quelli che lo hanno sviluppato).

I giochi N64 non sono particolarmente grandi o ricchi di memory rispetto ai titoli Wii nativi

È vero, ma nota che i giochi N64 originali possono essere letti direttamente dalla cartuccia con velocità paragonabili alla RAM. Il Wii memorizza le ROM N64 sulla sua memory flash interna o su una scheda SD; entrambi i tipi di memory sono più veloci di, diciamo, i dischi, ma non così veloci come lo era la memory delle cartucce. Quindi l'N64 ha un vantaggio in termini di velocità nel non aver bisogno di caricare veramente nulla, ma basta fare il boot e saltare direttamente alla schermata del titolo.

… caricamento da disco (che non ha questo comportmento)

Con un gioco Wii, il tempo di avvio è più veloce perché non c'è nessun firmware extra e non è necessario caricare inizialmente nella RAM, ma dopo l'avvio, molti giochi Wii hanno loghi di apertura prolungati o caricatori (o entrambi!) Che mascherano il tempo di attesa come il contenuto viene letto dal disco.

La mia ipotesi sarebbe che sia dovuto allo stesso motivo per cui appare quando si sta scappando da un Nintendo 64.

Considera anche che l'emulazione potrebbe richiedere più spese generali di quanto pensi. Un rapido confronto tra le specifiche raccomandate per l'emulazione con Project 64, e le specifiche di sistema per una Wii suggeriscono che il Wii ha il suo lavoro tagliato fuori (ovviamente, non posso parlare delle ottimizzazioni che probabilmente esistono dietro le quinte all'interno del Wii hardware + software, ma si ottiene l'idea generale).