Se i precedenti imperatori erano Dragonborn, erano in grado di gridare o assorbire le anime dei draghi, o è diverso?

Così ho scoperto che iniziamo da Oblivion, che i passati imperatori erano Dragonborn e che solo loro potevano indossare l'Amulet of Kings senza che scivolasse via. Per poter essere Dragonborn, devono accendere i Dragonfires. Ma in Skyrim, è stato detto che è necessario uccidere i draghi per assorbire le loro anime al fine di diventare Dragonborn. E come il Dragonborn puoi urlare. Ma non ero sicuro se gli Imperatori fossero in grado di farlo, perché non è mai stato menzionato se i precedenti Imperatori potessero gridare. Erano in grado di fare cose come Dragonborn in Skyrim, o è solo una coincidenza?

Tutti gli imperatori del passato erano considerati Dragonborn , ma possiamo solo speculare su cosa potrebbero effettivamente fare. Detto questo, non hai bisogno di essere chiamato Dragonborn per gridare, e essere Dragonborn non significa necessariamente che potresti assorbire le anime dei draghi. Nonostante sia considerato "il primo Drago nato", abbiamo una parola di riferimento al dio che Sant'Alessia non poteva assorbire le anime dei draghi.

Urlando

Chiunque può gridare Essere un Dragonborn lo rende notevolmente più semplice, ma anche in quel caso, avresti ancora bisogno di imparare la lingua. Skyrim ci dà più informazioni, in tutta la storia principale;

I Grigi Barbari possono urlare dopo aver dedicato la propria vita ad imparare Thu'um, o parlare in drago. Dopo 10 anni di addestramento con The Greybeards, Ulfric Stormcloak fu in grado di usare il suo grido per uccidere l'alto re Torygg. Sappiamo anche che questi personaggi non erano Dragonborn, poiché si riferiscono ancora al personaggio del giocatore come ultimo Dragonborn.

Anime drago assorbenti

Come sottolinea IG_42 , durante il regno degli Imperatori Dragonborn, i draghi erano estinti. Gli Imperatori non erano semplicemente mai in giro per incontrare un'anima drago. Detto questo, possiamo raccogliere ulteriori informazioni direttamente da uno degli scrittori di Elder Scrolls, suggerendo che nessuno degli Imperatori potrebbe effettivamente assorbire le anime dei draghi:

Merry Eyesore the Elk (AKA Michael Kirkbride : Word of God):

"Alessia non aveva il potere di assorbire le anime dei draghi, il suo era un potere molto più sfumato: sognare la libertà e dargli un nome e sul suo letto di morte stringere l'alleanza con l'Aka-Tusk. Forse se avessi letto le sue storie di la Guerra dei Draghi, questo sarebbe più chiaro. "


Ulteriore imprecisione

Chi poteva indossare l'Amuleto dei Re?

"Così ho scoperto che iniziamo da Oblivion, che i passati imperatori erano Dragonborn e solo permesso di indossare l'Amuleto dei Re senza che scivoli via ".

Soltanto i discendenti diretti di Sant'Alessia potevano indossare l'Amuleto dei Re .

Si allude al fatto che c'era un requisito secondario di essere Dragonborn, ma è anche accettato che i discendenti di Sant'Alessia sarebbero già un Drago nato. Mentre per lo più vediamo solo un Imperatore che indossa l'Amuleto dei Re, in teoria la tradizione consentirebbe a qualsiasi discendente diretto di indossarlo.

"Akatosh, guardando con compassione la situazione degli uomini, traeva il sangue prezioso dal proprio cuore e benedisse S. Alessia con questo sangue di Draghi 1 , e fece un'Alleanza che fintanto che le generazioni di Alessia fossero fedeli al sangue del drago, Akatosh farebbe il ansible per sigillare le porte dell'oblio

In segno di questa Alleanza, Akatosh donò ad Alessia e ai suoi discendenti l'Amuleto dei Re e gli Eternal Dragonfires della Città Imperiale.

Finché l'Impero manterrà la sua adorazione di Akatosh e dei suoi parenti, e finché gli eredi di Alessia porteranno l'Amuleto dei Re , Akatosh ei suoi parenti divini mantengono una forte barriera tra Tamriel e Oblivion "
The Amulet of Kings – libro di informazioni sul gioco

In altre parole, potresti indossare l'Amuleto dei Re se fossi semplicemente un discendente di S. Alessia. Il figlio dell'Imperatore sarebbe stato in grado di indossare l'Amuleto dei Re senza essere in realtà l'Imperatore. In effetti, c'è ulteriore allusione che l'Imperatore deve essere un discendente diretto perché può effettivamente indossare l'Amuleto dei Re, non il contrario. Questo è il motivo per cui è così importnte, durante gli events di Oblivion, che Martin Septim eredita il ruolo del defunto padre.


Perché gli imperatori hanno riacceso il Drago?

" Per poter essere Dragonborn, devono accendere i Dragonfires. "

Per illuminare il Dragonfire era necessario tenere la barriera contro il piano di Oblivion. Non erano un requisito per diventare Dragonborn .

Il Dragonfire agisce come un reparto per prevenire l'invasione dal piano di Oblivion. Nel secondo l'Emperor muore, il Dragonfire si spegne. Questo è il motivo per cui il prossimo Imperatore deve riaccenderlo – per riaccendere le barriere che impediscono alla Daedra dell'Oblio di invadere.

Finché tu e i tuoi discendenti indossenetworking l'Amuleto dei Re, allora questo fuoco di drago brucerà – una fiamma eterna – come un segno per tutti gli uomini e gli dei della nostra fedeltà. Finché i draghi del drago bruceranno … Giuro che il sangue del mio Cuore terrà strette le Porte dell'Oblio .

Finché il Sangue del Drago è forte nei suoi sovrani, la gloria dell'Impero si estenderà per anni interi. Ma se gli incendi dei draghi wheressero fallire, e se nessun erede del nostro sangue congiunto indossasse l'Amuleto dei Re, allora l'Impero discenderà nelle tenebre, ei Signori dei Maledetti Demoni governeranno la terra .

– dalla liturgia del Re-Kindling of the Dragonfires
Prove di S. Alessia – libro di lore in-game

Quindi vedi, l'Imperatore non ha riacceso il Fuoco del Drago per diventare Drago-nato. Lo fecero perché erano sotto la comprensione che se il Fuoco del Drago fosse stato lasciato spento, i Daedra avrebbero injar e il loro impero sarebbe stato ridotto in rovina.


Come si diventa Dragonborn?

"Ma a Skyrim, è stato detto che è necessario uccidere i draghi per assorbire le loro anime al fine di diventare Dragonborn. "

Solo un Dragonborn può assorbire l'anima di un drago. Non è un pre-requisito per essere Dragonborn , né è una capacità naturale di essere Dragonborn.

In effetti, essere Dragonborn è per lo più fortuna. Gli unici requisiti per essere un Dragonborn è che la persona nasce con il sangue e l'anima di un drago, mentre altrimenti mantiene un corpo mortale.

La maggior parte dei Dragonborn registrati sono i discendenti diretti di Sant'Alessia. Come precedentemente citato, il "sangue del drago ereditato" era un dono di Akatosh. Ora sappiamo che Sant'Alessia non poteva realmente assorbire le anime dei draghi. In effetti, il dialogo con il leader dei The Greybeards Arngeir rivela che un Dragonborn non avrà necessariamente la capacità di assorbire l'anima di un drago.

Piuttosto, in Skyrim, al giocatore viene detto di uccidere draghi e assorbire le loro anime per diventare un Dragonborn più forte . Insieme all'affinità naturale di un Dragonborn con il Thu'um, l'atto di assorbire l'anima di un drago accelera enormemente il tempo necessario al Dragonborn per imparare a usare le loro grida. Probabilmente, al giocatore non sarebbe stato chiesto di farlo se non ci si aspettava di andare contro un potenziale potere di fine giornata, né se i draghi non fossero già in giro causando una grande quantità di caos.

Il giocatore è in grado di trovare un drago amichevole e sarà esiliato da gruppi particolari, se scelgono di ucciderlo.


Chi può Thu'um?

"E come il Dragonborn puoi urlare. "

Come il Dragonborn è più facile urlare .

Non proprio un'inesattezza, ma vale la pena affrontare il fatto che Dragonborn non ti ha dato la possibilità di urlare. Ti ha appena dato un'affinità per farlo. Come accennato in precedenza, uno studio considerevole potrebbe portre a chiunque sia in grado di gridare.

1 Nota che lore menziona espressamente il sangue ereditato del drago. Per essere Dragonborn, bisogna avere sia il sangue che l'anima di un drago. Speculazione a parte, le generazioni future sono ancora riconosciute come Dragonborn.

L'imperatore Tiber septim era un drago e fu conosciuto per gridare, tuttavia non assorbe alcuna anima di drago perché la maggior parte era estinta in quel periodo, invece apprese da wulfharth. Nessun altro septim usato la voce dopo di lui e probabilmente non erano "veri" dragoni nel senso che hanno il sangue e l'anima di un drago erano più "alessici" draghi e non tiber / miraak / skyrim dragonborn. Il sangue passa attraverso l'inheritance; di famiglia, ma non l'anima.