È ansible accedere ad oltre l'IA più difficile in Super Street Fighter IV Arcade Edition?

L'intelligenza artificiale negli stadi bonus / nascosti della modalità Arcade è molto più difficile da battere rispetto alla stessa IA in modalità contro il più difficile. C'è un modo per accedere a questa difficoltà di intelligenza artificiale in modalità versus? Forse possiamo spostare alcuni file nelle cartelle di SteamApps per raggiungere questo objective?

Le impostazioni AI sono codificate nei file BCM e sono praticamente decifrate, ma non c'è molto margine di miglioramento. L'attuale difficoltà "più difficile" è quasi ottimale all'interno del framework AI. È ansible trovare i dettagli in Modding SSF4AE per il thread del PC . È una lunga discussione, ma vale la pena leggerla se sei seriamente interessato a modificare il gioco.

La difficoltà dei boss nascosti è un'altra storia. Non è fatto da impostazioni AI, invece, sono 'barare' – hanno set di mosse completamente diversi dal personaggio originale. Sembra che questi set di mosse speciali siano nel file EXE, nessuno li ha ancora estratti con successo. Questa informazione può anche essere trovata nella suddetta discussione.

Tuttavia ci sono più tentativi di ricrearli in base alla versione originale del personaggio, il più autentico è il movewap del boss di Error1 , puoi trovare i link per il download nella descrizione del video.

I boss sono caratteri completamente diversi (come già sottolineato da NS.X.). Il problema è che hanno differenti tempi di avvio, invincibilità ecc. Questo potrebbe confondervi se volete giocare online.

Tranne che scambiando semplicemente i file, puoi anche modificare i file dei caratteri esistenti.

L'idea è semplice. Usa uno strumento per modificare le mosse dei personaggi esistenti:

  • Fai in modo che la palla di fuoco Sagats faccia +20 DMG
  • Dai salute a Sakura Zangiefs
  • eccetera.

O se vuoi solo rendere il gioco complessivamente più difficile: dai al tuo personaggio less punti ferita.

Non farei casino con l'avvio e colpirò gli stordimenti.

Puoi usare il pratico OnoTool (vedi qui e qui ).