Il gioco non si avvia (errore 0xc000007b)

"Rome: Total War" non inizia. Ogni volta che provo ad avviarlo, ottengo sempre il messaggio di errore 0xc000007b .

Ho provato diverse soluzioni, ma nessuna ha funzionato finora. Ho provato queste soluzioni e ho anche provato il aio runtime package , ma finora non ha funzionato. Ho riavviato il mio computer e ho installato il gioco più volte. Ma ancora non funziona.

La mia macchina esegue una versione di Windows 7 a 64 bit.

C'è un elaborato reddit post che offre una varietà di soluzioni. Sono come seguiti:

qui possono essere molteplici ragioni per cui potresti ricevere 0xc00007b errore quando provi ad eseguire un'applicazione su una macchina Windows. L'errore 0xc000007b di solito deriva dal missaggio di ambienti a 32 bit con uno a 64 bit. Ad esempio l'applicazione a 32 bit carica una dll a 64 bit causando l'errore 0xc000007b.

Soluzione 1 Nella maggior parte dei casi è il framework .NET a causare problemi. Questo può essere facilmente risolto reinstallando l'ultimo framework .NET da [collegamento]

Soluzione 2 Reinstallare l'applicazione che si sta tentando di eseguire. Sembra semplice ma i file di dati dell'applicazione potrebbero essere corrotti o mancanti. Ciò potrebbe essere causato da un'installazione non completata correttamente o da un virus.

Soluzione 3 L'esecuzione dell'applicazione come amministratore potrebbe risolvere questo errore. Fare clic con il tasto destro del mouse sul collegamento del programma o sul file .exe del programma, quindi fare clic su Proprietà e sulla scheda Compatibilità. Seleziona la casella Esegui questo programma come amministratore e fai clic su OK

Soluzione 4 Riavviare il computer poiché alcune applicazioni richiedono il riavvio dopo l'installazione per funzionare correttamente.

Soluzione 5 Eseguire l'aggiornamento di Windows poiché può fornire correzioni e aggiornamenti dell'applicazione. Inoltre installa driver mancanti e aggiorna quelli obsoleti come i driver delle tabs grafiche. Gli utenti di Windows 7/8 / 8.1 devono cercare "aggiornamento di Windows". select tutti gli aggiornamenti importnti e facoltativi e fare clic sul button "Installa aggiornamenti". Se si utilizza Windows XP, navigare fino a Windows Update selezionando Start> Tutti i programmi> Windows Update. Al termine della scansione, fare clic sul collegamento Rivedi e installa aggiornamenti. Infine, premere il button "Installa ora".

La soluzione 6 aggiorna manualmente l'applicazione, se ansible.

Soluzione 7 reinstallare il runtime di Microsoft Visual C ++ da [collegamento x32] o [collegamento x64]

Soluzione 8 reinstallazione di DirectX [collegamento]

Soluzione 9 Molte volte i problemi del disco rigido possono essere riparati utilizzando il command chkdsk. Se stai usando Windows 7 premi il button di avvio nell'angolo in basso a sinistra dello schermo. Se si utilizza Windows 8 / 8.1, premere il tasto Windows. Cercare "cmd" e fare clic con il button destro del mouse e select "Esegui come amministratore". Utenti di Windows XP Fare clic su Start> Esegui. Nella casella Esegui, digitare "cmd" nella casella. Dovrebbe apparire una window CMD. In quella window puoi semplicemente scriverlo come vedi "chkdsk c: / f / r". Se si dispone di più di un'unità o partizione, sarà necessario comunicarlo al disco (chkdsk d: / f / r). Se è il disco di windows primario c: ti chiederà di programmarlo per il prossimo avvio. Al riavvio, farà un chkdsk per te prima ancora di arrivare alla schermata di accesso.

Soluzione 10 Questa soluzione funziona solo con un sistema a 64 bit. Richiede la sostituzione dei file è la directory system32 quindi fai attenzione. Prova questa soluzione solo se sei sicuro e se altre soluzioni hanno fallito. Quando Microsoft Visual C ++ Redistributable Package non è configurato correttamente, potrebbe causare l'errore 0xc00007b. Per prima cosa scarica il file zip [link] e decomprimilo. Riavvia in modalità provvisoria e vai a C: \ Windows \ System32. copia tutti i file inclusi nel pacchetto zip (mfc100.dll, mfc100u.dll, msvcr100.dll, msvcp100.dll e msvcr100_clr0400.dll) in C: \ Windows \ System32 sostituendo quelli attuali. Dopo questo riavvio in modalità normale.

Se tutte le soluzioni di cui sopra non hanno funzionato, prenderei in considerazione il backup dei dati e l'esecuzione di un'installazione pulita di Windows